fbpx
Dott.ssa Laura Kerer

Biologa nutrizionista. Si occuperà di divulgare consigli alimentari e nutrizionali per un corretto e sano stile di vita. Info: Potete contattare personalmente la dott.ssa Laura Kerer all'indirizzo di posta elettronica kererlaura@gmail.com o iltuofarmacista.web@gmail.com Potete visitare la pagina Facebook Dott.ssa Laura Kerer - Biologa Nutrizionista

Che cos’è la Fenilchetonuria?

Che cos’è la Fenilchetonuria?

La fenilchetonuria è la principale delle iperfenilalaninemie e si tratta di una malattia metabolica ereditaria. Più nello specifico, fa parte del gruppo dei disordini del metabolismo degli aminoacidi. Il trattamento in genere prevede la restrizione alimentare del substrato che non può essere metabolizzato, e la supplementazione di quello che dovrebbe essere
GERD – La malattia da reflusso gastroesofageo

GERD – La malattia da reflusso gastroesofageo

La malattia da reflusso gastroesofageo (o GERD) si presenta con una sintomatologia abbastanza varia e non sempre specifica. Per tale ragione, alle volte, prima di arrivare ad una diagnosi posta dal medico, intercorre diverso tempo. Si tratta, inoltre, di una patologia molto diffusa: in Italia, per esempio, colpisce una persona su tre. Affligge prevalentement
Nutraceutici ipocolesterolemizzanti

Nutraceutici ipocolesterolemizzanti

Molto spesso uno dei valori plasmatici alterati è quello del colesterolo (totale, LDL, HDL). In genere il primo passo è quello di considerare una dieta specifica, volta a migliorare tale parametro. In aggiunta all’intervento nutrizionale si può considerare l’assunzione di integratori specifici.  Va precisato che in caso di ipercolesterolemia va tenuto conto
cibo & Salute: come assorbe il cibo l’intestino?

cibo & Salute: come assorbe il cibo l’intestino?

L’APPARATO DIGERENTE: L’INTESTINO La maggior parte dei nutrienti, compresa l’acqua, viene assorbita nell’intestino. Nei primi 100 cm dell’intestino tenue viene assorbita la maggior parte del cibo ingerito, mentre l’assorbimento dell’acqua avviene prevalentemente nell’intestino crasso.  ANATOMIA DELL’INTESTINO L’intestino è collegato allo stomaco dalla valvol
L’apparato digerente: bocca e stomaco

L’apparato digerente: bocca e stomaco

L’apparato digerente è composto da numerosi organi, i quali partecipano ai processi digestivi. Il cibo può essere correttamente digerito quando i diversi componenti dell’apparato digerente sono in salute e quindi svolgono il proprio ruolo, in sinergia con gli altri.  LA BOCCA Il primo passo di una corretta digestione passa dalla corretta masticazione. Quante
Le conseguenze dell’assunzione di alcol

Le conseguenze dell’assunzione di alcol

L’alcol (anche etanolo o alcol etilico) viene assunto, soprattutto nei paesi occidentali, a scopo sociale. Non apporta alcun nutriente, ma fornisce un elevato quantitativo calorico: 7 kcal/g. Con ciò è secondo soltanto ai grassi, che costituiscono il nutriente a maggior apporto calorico con 9 kcal/g. L’etanolo è un alcol alifatico, incolore, liquido a temper
Il sale nella dieta

Il sale nella dieta

Il sale da cucina è quasi interamente costituito da cloruro di sodio. Il suo impiego ha origini antichissime, tanto che se ne ha notizia già tra gli antichi greci, soprattutto per fini terapeutici, come la disinfezione di ferite.  Il sale si ottiene: -per estrazione dalle miniere di salgemma; -per cristallizzazione di salamoia, ottenuta da acqua…
Allergia al nichel e alimentazione

Allergia al nichel e alimentazione

Il nichel si presenta come metallo duro pesante bianco-argenteo, è ubiquitario, ed è molto diffuso (22° elemento più abbondante). Ci si espone al nichel in molteplici modi, sia svolgendo determinate tipologie di attività professionale (sarti, lavoratori dell’industria della ceramica, degli inchiostri, dell’elettronica, parrucchieri, orafi, cassieri, ecc.), s
DIETA LOW FODMAPs

DIETA LOW FODMAPs

I FODMAPs sono i Fermentable Oligosaccharides, Disaccharides, Monosaccharides, and Polyols (oligosaccaridi, disaccaridi, monosaccaridi e polioli fermentabili). Una dieta Low FODMAPs prevede una limitazione, per un periodo di alcune settimane, nell’introduzione di determinati alimenti, ed è utile per chi soffre di sindrome dell’intestino irritabile e altri si
Alimentazione gluten-free: gestione pratica

Alimentazione gluten-free: gestione pratica

La celiachia è una enteropatia intestinale sempre più diffusa a livello mondiale, si stima che l’1% della popolazione mondiale sia celiaca. Si presenta con una sintomatologia abbastanza ampia e varia, sia a livello gastrointestinale che sistemico. Alcuni dei sintomi più ricorrenti sono: gonfiore, dolore a livello addominale, diarrea cronica, costipazione, fl
Patologie osteoarticolari e alimentazione

Patologie osteoarticolari e alimentazione

Le patologie osteoarticolari degenerative croniche impongono uno stile di vita estremamente limitato, accompagnato da una buona dose di dolore da sopportare. Purtroppo, spesso si agisce soltanto quando il danno è già fatto, senza aver mai preso in considerazione il fatto che esiste, e sarebbe importante attuarla, la prevenzione primaria. Questo tipo di preve
Diabete e attività sportiva

Diabete e attività sportiva

Il diabete è una patologia cronica che va distinta in diabete mellito di tipo 1 e diabete mellito di tipo 2.  Le due patologie sono diverse per numerosi aspetti, a partire dall’eziologia.  Diabete di tipo 1 Il diabete di tipo 1 ha un’eziologia multifattoriale molto complessa, tra cui spicca la predisposizione genetica. Al subentrare di…
Glicemia ed emoglobina glicata: cosa c’è da sapere

Glicemia ed emoglobina glicata: cosa c’è da sapere

Glicemia ed emoglobina glicata (o glicosilata) sono due parametri molto importanti delle analisi ematochimiche. In genere, l’emoglobina glicata è da considerarsi un parametro che permette di effettuare un ulteriore approfondimento, qualora la glicemia presenti dei valori fuori norma. GLICEMIA La glicemia è il parametro che indica la concentrazione di glucosi
Gli interferenti endocrini

Gli interferenti endocrini

L’organizzazione mondiale della sanità (OMS) definisce gli interferenti endrocrini (noti anche come endocrine disruptors) come “sostanze esogene o una mescolanza di esse le quali alterano una o più funzioni del sistema endocrino e, di conseguenza, provocano effetti avversi sulla salute in organismi integri, o la sua progenie, o su (sub)popolazioni”. Gli inte
Il legame tra COVID-19, sovrappeso e obesità

Il legame tra COVID-19, sovrappeso e obesità

  A partire dalla seconda metà del 2019 ha cominciato a diffondersi il SARS-CoV-2, il quale ha portato, in conseguenza alla sua diffusione incontrollata a livello globale, alla dichiarazione, da parte della WHO (World Health Organization), dello stato di pandemia. Essendo passato più di un anno da quando facciamo i conti con questa triste situazione,&he