fbpx

Cosa sono i Farmaci Galenici?

I farmaci galenici sono medicinali preparati su richiesta da un farmacista autorizzato in un apposito laboratorio in farmacia.

Il nome dei farmaci galenici deriva da Galeno, noto medico e studioso vissuto nel II sec. d.C. che pare curò anche Marco Aurelio e fu uno dei più celebri medici dell’antichità lasciando un’importante eredità alla medicina moderna grazie ai suoi studi.

Fino agli anni ‘30 preparare medicinali era uno dei compiti principali del farmacista, oggi non è più così, ma ci sono ancora dei farmacisti che li preparano.

Nello specifico si dicono farmaci galenici i medicinali che contengono  principi attivi farmaceutici, mentre le  preparazioni galeniche che non contengono tali principi attivi  sono classificati come integratori, ma  sempre allestiti dal farmacista.

 Entrambi rientrano, però, in quelli che vengono definiti “galenici da farmacia”. 

Nella preparazione dei farmaci galenici il farmacista deve attenersi a un protocollo ben preciso dettato dalle norme di buona preparazione della Farmacopea dell’UE e dal decreto ministeriale. 

I farmaci galenici possono essere realizzati in base alla specifica richiesta di un medico per un particolare paziente e dunque rappresentare un farmaco ad personam su misura, in questo caso si parla di “preparati (o formule) magistrali” secondo la prescrizione del magister (medico) appunto; oppure prodotti dal farmacista nel rispetto del regolamento della Farmacopea dell’Unione Europea, senza una prescrizione medica, in questo caso si parla di “preparati (o formule) officinali”.

Perché ricorrere ai farmaci galenici? 

I motivi per cui è utile servirsi dei farmaci galenici sono diversi, innanzitutto sono perfetti se è necessario personalizzare il farmaco in base alle esigenze del paziente, in quanto sono ideali per avere un dosaggio personalizzato- spesso non presente nei  farmaci industriali dotati di dosaggi standard-  e ottimi in quanto  considerano  la variazione di alcuni fattori come l’età o la tolleranza dei principi attivi. 

Inoltre, un farmaco può essere prodotto con eccipienti ai quali un paziente può rivelarsi allergico, ecco perché lo stesso farmaco può essere preparato dal farmacista con una variazione di eccipienti a seconda dell’intolleranza. 

È importante, ancora, ricordare che la preparazione di un farmaco galenico può permettere, ove sia prescritto ed in accordo con le normative vigenti, l’associazione di più principi attivi in un solo prodotto.

Si può inoltre scegliere la forma farmaceutica migliore a seconda del tipo di paziente, dalla capsula allo sciroppo, in modo da migliorare la compliance alla terapia.  

Accade spesso che vi siano anche problemi di reperibilità di alcuni farmaci che, non essendo più prodotti, richiedono una preparazione galenica per cui realizzarli in farmacia è l’unico modo per ottenerli.
Alcuni principi attivi, per di più, sono  efficaci se assunti in un determinato periodo di tempo, ecco perché avere un farmaco realizzato in modo specifico può essere molto d’aiuto.

Infine, i farmaci galenici possono essere allestiti sul momento per un consumo in tempi brevi, a tutto vantaggio della stabilità dei principi attivi che, infatti, in tempi lunghi vedono ridursi la loro efficacia.

5 1 vote
Article Rating
Dott.ssa Valeria Colucci

Farmacista di professione, nutre una profonda passione per la divulgazione scientifica.

Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments