fbpx

Quali sono le Vitamine idrosolubili ?

Di seguito elenchiamo le vitamine idrosolubili

La vitamina B1 o tiamina, la troviamo nei cereali, nell’olio di germe di grano, nei legumi nel lievito di birra, nelle nocciole e nelle mandorle. Stanchezza, dolori muscolari e inappetenza potrebbero essere sintomi legati ad una carenza di questa vitamina.

La vitamina B2 o riboflavina la troviamo nel lievito di birra, cereali, carni, nell’olio di germa di grano, nei semi oleosi, nei cavoli, nei piselli. Chi ha carenze di questa vitamina, presenta spesso afte, stomatiti e lesioni alla bocca, ha sensazione di sabbia agli occhi ed ha molta sensibilità alla luce.

La vitamina B3 o niacina si trova nel lievito di birra e nel rabarbaro; se hai la pelle secca, se digerisci male, hai l’alito pesante e hai l’intestino irregolare, potresti essere carente di niacina.

L’acido pantotenico cos’è?

La vitamina B5 o acido pantotenico è utile nella prevenzione della perdita dei capelli e nella protezione della pelle. E’ utile per il benessere psico-fisico e per il mantenimento della salute. Infatti svolge un ruolo importante nel metabolismo di carboidrati, grassi e proteine ed è, inoltre, coinvolta nei processi di sintesi di ormoni biologici e nella sintesi del colesterolo.

Una sua carenza può portare ad emicrania, astenia, secchezza cutanea e formicolii. La troviamo in cereali integrali, frutta secca, patate, lievito di birra e verdure a foglia verde.

La vitamina B6 o piridoxina influenza la sintesi di aminoacidi, carboidrati, emoglobina, proteine, lipidi e globuli rossi.  È un buon antiossidante e stimola le funzioni cerebrali. Una sua carenza può portare ad anemia, dermatite, astenia, spossatezza. Si trova in cereali, farina, legumi, verdura.

La vitamina B7 è utile nei soggetti ipertesi, nelle disfunzioni renali o nella sindrome del fegato grasso. La troviamo nell’olio di germe di grano, nel lievito di birra e nel cavolo.

La vitamina B8 o biotina, si trova nel lievito di birra, nelle mandorle, nei semi oleosi e nei cereali integrali. Se fai uso frequente di antibiotici o altri farmaci, i capelli tendono a cadere, il tuo addome è gonfio o la tua pelle è asfittica, di colore giallo e solcata da segni di invecchiamento, probabilmente hai una carenza di B8.

L’acido folico? chi non l’ha preso durante la gravidanza?

La vitamina B9 o acido folico, è fondamentale per la sintesi dei fosfolipidi e di alcuni aminoacidi e per la maturazione dei globuli rossi, E’ fondamentale per la sintesi del DNA e per il corretto sviluppo del sistema nervoso. A partire dei primi stadi di gravidanza è essenziale assumere acido folico, infatti l’embrione e successivamente il feto sono grandi consumatori di folati.

Una carenza di Vitamina B9 può causare anemia, rallentamento dello sviluppo, problemi neurologici, spossatezza. La troviamo nelle arance, fegato, legumi, lievito di birra, riso, verdure a foglia verde e uova.

La vitamina B10 o acido paraminobenzoico (PABA) è fondamentale per la sintesi proteica e la produzione di globuli rossi. Protegge la pelle dei raggi solari. La troviamo in olio di germe di grano, cereali e verdure.

La vitamina B12 o colina (conosciuta come vitamina dell’energia), viene prodotto nell’ intestino degli animali attraverso la fermentazione batterica.

La vitamina C o acido ascorbico, è il più potente e comune antiossidante, ritarda l’invecchiamento cellulare, facilità la guarigione di tessuti e ossa, contribuisce alla formazione dell’emoglobina e dei globuli rossi. La troviamo in pomodori, verdure a foglia verde, pomodori, papaia, fragole, ribes nero ed agrumi.

0 0 vote
Article Rating
Dott. Gianluca Spanò
Dott. Gianluca Spanò

Founder and Team director.

Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments