fbpx

Tag: #mariannagualdana

SUDAMINA: DERMATITE DA SUDORE

SUDAMINA: DERMATITE DA SUDORE

Cos’è la sudamina?  La sudamina (o miliaria), conosciuta anche come dermatite da sudore, è un’infiammazione della pelle piuttosto nota in ambito pediatrico che può però interessare anche gli adulti. Si manifesta soprattutto nei periodi/luoghi caldi e umidi e determina un’eruzione cutanea caratterizzata da puntini rossi o biancastri abbastanza ruvidi, irritaz
Condividi
SOLE, FARMACI E FOTOSENSIBILIZZAZIONE

SOLE, FARMACI E FOTOSENSIBILIZZAZIONE

L’assunzione di alcuni farmaci e la conseguente esposizione al sole possono portare a reazioni di fotosensibilizzazione con sintomi simili a quelli dell’eritema solare (rossore, gonfiore, prurito, papule, vescicole…). La fotosensibilizzazione può comprendere reazioni fototossiche (che compaiono poco tempo dopo l’esposizione solare, sono dose-dipendenti e han
Condividi
ERITEMI SOLARI: PREVENZIONE E TRATTAMENTI

ERITEMI SOLARI: PREVENZIONE E TRATTAMENTI

L’eritema solare è un’infiammazione della pelle dovuta ad un’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti (UV) provenienti dalla luce del sole o da fonti artificiali (ad esempio lampade abbronzanti). L’eritema solare si manifesta in genere qualche ora dopo l’esposizione ai raggi UV (con la massima intensità dopo 12-24 ore) con arrossamenti anche dolent
Condividi
Quali farmaci portare in vacanza?

Quali farmaci portare in vacanza?

Considerando che è possibile trovare una farmacia quasi ovunque, se a casa abbiamo già dei medicinali e/o se vogliamo stare più tranquilli, prima di partire possiamo comunque valutare di portare in vacanza alcuni rimedi per far fronte ad eventuali problematiche che potrebbero capitare. Inoltre, coloro che hanno una terapia in corso devono portare con sé&hell
Condividi
ESPOSIZIONE AL SOLE: LUOGHI COMUNI E FALSI MITI

ESPOSIZIONE AL SOLE: LUOGHI COMUNI E FALSI MITI

I raggi solari sono alleati del buon umore e del benessere psicofisico e spesso l’abbronzatura viene considerata come sinonimo di salute e bellezza ma è necessaria una presa di coscienza da parte nostra per far sì che l’esposizione al sole sia sicura, in modo da evitare il più possibile dei seri danni. Infatti, un’esposizione eccessiva…
Condividi
COME SI CONSERVANO I FARMACI E QUANTO DURANO DOPO L’APERTURA?

COME SI CONSERVANO I FARMACI E QUANTO DURANO DOPO L’APERTURA?

I medicinali vanno conservati adeguatamente per mantenerne invariate le proprietà e per evitare errori pericolosi. In linea di massima bisogna scegliere un luogo idoneo in cui riporli che sia riparato da calore, luce e umidità (quindi preferibilmente non in bagno o in cucina). I più frequenti segnali di deterioramento di un medicinale sono i cambiamenti&hell
Condividi
Lo sapete cos’è un placebo?

Lo sapete cos’è un placebo?

Per placebo (tradotto letteralmente dal latino come “io piacerò”) si intende generalmente una sostanza farmacologicamente inerte e priva di principi attivi (per esempio una pillola di zucchero o di amido o della semplice acqua) ma che viene somministrata come se avesse veramente proprietà curative. Il termine placebo pare che sia stato introdotto
Condividi
Insonnia: cause e trattamenti

Insonnia: cause e trattamenti

L’insonnia consiste nella difficoltà a iniziare o mantenere il sonno, col rischio di avvertirlo come poco ristoratore e sentirsi quindi stanchi, irritabili e con difficoltà di concentrazione durante la giornata. In alcune persone si possono verificare episodi di insonnia transitori che non causano problemi seri. In altre, invece, l’insonnia può d
Condividi
Disturbi digestivi: approccio comportamentale e terapeutico

Disturbi digestivi: approccio comportamentale e terapeutico

In questo periodo particolare può capitare che, trovandosi forzatamente in casa, si tenda a mangiare un po’ più del solito, oppure si esageri con alcuni cibi non proprio leggeri e salutari. Per alleviare i fastidi derivanti dalla cattiva digestione, dal gonfiore addominale, dal bruciore allo stomaco o dal reflusso acido spesso si tende a ricorrere&hell
Condividi
Coronavirus: prendersi cura delle mani secche e irritate

Coronavirus: prendersi cura delle mani secche e irritate

Uno degli imperativi che ricorre come non mai in questo periodo è quello di lavarsi le mani. Frequentemente ed efficacemente. Questa è una misura preventiva importante per ridurre il rischio di trasmettere il temuto nemico virale SARS-CoV-2. Dall’altro lato però, l’azione ripetuta dei detergenti, dell’acqua calda e, quando si usano, dei disinfettanti a base
Condividi