fbpx

Punto N1: lavarsi bene le mani, perche?

È buona norma lavarsi frequentemente le mani per prevenire diverse forme di infezioni e non solo quelle di tipo respiratorio causata da Coronavirus.

Le mani sono quelle parti del corpo a stretto contatto con oggetti e superfici sporche quindi maggiormente esposte ad agenti contaminanti. È necessario pertanto per poter prevenire infezioni e contagi, lavare le mani con acqua e sapone per almeno 60 secondi, sotto acqua corrente, preferibilmente calda, al fine di assicurare un’ottima detersione, rimuovendo a fondo lo sporco e riducendo al minimo la carica batterica presente sulla cute. Poiché i batteri e i virus sono costituiti prevalentemente da porzioni di natura proteica o lipidica, il sapone consente loro, per la sua natura chimica, il distacco di questi dalle superfici e dalla cute e ne permette il loro allontanamento con il risciacquo successivo.

come lavarsi?

Oltre a lavare i polsi, i palmi, il dorso delle mani e le dita, è doveroso lavare anche lo spazio al di sotto del margine libero delle unghie dove si annida un elevato numero di batteri. Tuttavia se non si dispone di acqua e sapone, è possibile utilizzare anche un disinfettante per mani, senza risciacquo, a base alcolica ad una concentrazione di alcool almeno al 70%, oppure a base di clorexidina. Questi esplicano la loro azione antisettica agendo alterando la struttura e la permeabilità delle membrane cellulari dei microorganismi (come avviene, ad esempio, con l’utilizzo della clorexidina) o denaturando le proteine di virus e batteri come avviene quando si utilizza l’alcol etilico al 96% o alcol isopropilico al 70%.

Quindi è assolutamente importante, dopo aver toccato oggetti o superfici di diversa natura, lavare o disinfettare bene le mani prima di portarle involontariamente alla bocca, agli occhi o al naso, in quanto quest’ultime rappresentano le principali vie di ingresso nel nostro organismo degli agenti potenzialmente patogeni come virus e batteri. 

0 0 vote
Article Rating
Dott. Andrea Filardi
Dott. Andrea Filardi

Laureato in Farmacia. Farmacista di professione. Appassionato di divulgazione scientifica

Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments