fbpx

Tag: #interazionifarmacologiche

INTERAZIONI TRA FARMACI: FANS

INTERAZIONI TRA FARMACI: FANS

Con la sigla “FANS” si indica la categoria dei Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei. Questi farmaci riducono numerosi processi infiammatori dell’organismo e, pur essendo fra loro eterogenei per struttura chimica, sono un gruppo di composti piuttosto omogenei per quanto riguarda l’effetto farmacologico. Infatti, l’attività farmacologi
Condividi
PRINICIPALI INTERAZIONI TRA FARMACI: ANTIACIDI

PRINICIPALI INTERAZIONI TRA FARMACI: ANTIACIDI

Gli antiacidi sono usati da secoli nel trattamento di pazienti affetti da dispepsia e da patologie acido-peptiche. Continuano ad essere usati frequentemente dai pazienti come prodotti da banco per il trattamento, al bisogno, del reflusso gastroesofageo e sindromi dispeptiche. Il loro meccanismo d’azione prevede la reazione con l’acido cloridrico nello stomac
Condividi
INTERAZIONI TRA FARMACI: ANTIDEPRESSIVI

INTERAZIONI TRA FARMACI: ANTIDEPRESSIVI

Abbiamo scoperto come molti farmaci interagiscono tra loro aumentando o diminuendo in maniera significativa l’effetto farmacologico se assunti in concomitanza, rischiando di provocare, cosi, un eccesso o un difetto di attività che può risultare nocivo. Ci siamo soffermati sulle interazioni farmacologiche dell’alcol etilico, degli anticoagulanti orali e
Condividi
INTERAZIONI TRA FARMACI: ESTROGENI

INTERAZIONI TRA FARMACI: ESTROGENI

Continua il nostro excursus sulle più importanti interazioni tra farmaci, e come questi farmaci, se assunti contemporaneamente, possono provocare un’alterazione dei meccanismi di assorbimento e quindi dell’effetto finale che il farmaco assunto ha sul nostro organismo. Molti farmaci interagiscono tra loro aumentando o diminuendo in maniera significativa l’eff
Condividi
INTERAZIONI TRA FARMACI: ANTICOAGULANTI ORALI

INTERAZIONI TRA FARMACI: ANTICOAGULANTI ORALI

Nell’articolo precedente ci si è soffermati sull’importanza di conoscere quali sono le più importanti interazioni tra farmaci e come questi farmaci, se assunti contemporaneamente, possano provocare un’alterazione dei meccanismi di assorbimento e quindi del loro effetto finale sul nostro organismo. Molti farmaci, se assunti in concomitanza, intera
Condividi
Principali interazioni tra farmaci: ALCOL ETILICO

Principali interazioni tra farmaci: ALCOL ETILICO

Uno dei fattori in grado di modificare la risposta ad un farmaco è la concomitante somministrazione di altri farmaci. La maggior parte della popolazione, di qualsiasi età, è esposta all’assunzione contemporanea di diverse specialità farmaceutiche. La conoscenza dei meccanismi con cui si verifica una determinata interazione è spesso utile nella pratica clinic
Condividi